aob roma bigliettiA grande richiesta: dopo l’incredibile successo di pubblico dello scorso anno, con oltre 120.000 presenze, torna a Roma “The art of the brick”!

Tante le novità tra le oltre settanta sculture d'arte create con più di un milione di mattoncini LEGO®, opere dell’artista statunitense Nathan Sawaya. Una mostra che la CNN ha proclamato come una delle dieci mostre da vedere al mondo e che ha già conquistato il globo, da New York, a Los Angeles, da Melbourne a Shanghai, da Londra a Singapore.

Le
opere esposte, di dimensioni importanti, spaziano dalla figura umana “semplice” a quella rivisitata nell’arte come la riproduzione della Gioconda di Leonardo Da Vinci, La ragazza con l’orecchino di Perla di Vermeer e L’Urlo di Munch. Fino ad installazioni davvero imponenti come lo scheletro di T-Rex, costruito con oltre 80.000 mattoncini. Non mancheranno anche raffigurazioni della Cappella Sistina e della Notte Stellata di Van Gogh, come non si sono mai viste prima…

La mostra comprende infine una zona interattiva che invita i giovani, ma non solo, a esprimere la propria creatività utilizzando i LEGO, magari imitando l’artista che, da avvocato di successo, ha deciso di dedicarsi alla propria passione “perché mi piace vedere le reazioni della gente alle opere d'arte create da qualcosa con cui hanno familiarità. Voglio elevare questo semplice giocattolo ad un ruolo che non ha mai occupato prima”.

Le date
Dal 9 dicembre al 26 febbraio Roma, Auditorium Parco della Musica - Auditorum Expo

Gli orari
Dal lunedi al giovedi dalle 11,00 alle 20,00 (ultimo ingresso un’ora prima)
Venerdì e sabato dalle 11,00 alle 22,00 (ultimo ingresso un’ora prima)
domenica dalle 11,00 alle 20,00 (ultimo ingresso un’ora prima)

Aperture straordinarie
9 dicembre, 25 dicembre, 26 dicembre, 31 dicembre, 1 gennaio, 6 gennaio

Link esterni
Sito Ufficiale The Art Of The Brick 



Info ridotto
Hanno diritto al ridotto rispetto al prezzo intero del biglietto: 
over 65 anni , under 12, militari, cral, media partners, disabili. 

Info gratuito
Hanno diritto al gratuito: bambini al di sotto dei 3 anni.

Indo ridotto famiglia
Famiglia 3: valido per per 3 persone, due adulti + 1 bambino o 2 bambini + 1 adulto  
Famiglia 4: valido per 4 persone, due adulti + 2 bambin1 o 3 bambini + 1 adulto  

(news da ticketone)

antonio ligabue bigliettiDall’11 novembre 2016 all' 8 gennaio 2017 le sale del Complesso del Vittoriano - Ala Brasini di Roma accolgono la mostra Antonio Ligabue (1899-1965): un’esposizione interamente dedicata al genio tormentato, originario della Svizzera tedesca, ma che a Gualtieri - sulle rive del Po - visse fino alla morte dopo essere stato espulso dal Paese natale nel 1919. Autodidatta, grazie a una visionarietà e a una capacità di trasfigurazione straordinarie, raggiunse quella dimensione pittorica diespressionista tragica, profondamente umana e intrisa di una sensibilità viscerale che gli valsero la conquista di una propria identità e, dopo fatiche e ostracismi, i riconoscimenti da parte di appassionati e di storici dell’arte.  

Attraverso circa 100 lavori , la mostra propone un excursus storico e critico sull’attualità dell’opera di Ligabue che rappresenta oggi una delle figure più interessanti dell’arte del Novecento.  

Tra gli olii esposti Carrozza con cavalli e paesaggio svizzero (1956-1957), Tavolo con vaso di fiori (1956) e Gorilla con donna (1957-1958), accanto a sculture in bronzo come Leonessa (1952-1962) e Lupo siberiano (1936). In mostra anche una sezione dedicata alla produzione grafica con disegni e incisioni quali Mammuth (1952- 1962), Sulki (1952-1962) e Autoritratto con berretto da fantino (1962) e una sezione sulla sua incredibile vicenda umana.  

Le date
Dall'11 novembre all'8 gennaio Roma, Complesso del Vittoriano - Ala Brasini 

Orari
Dal lunedì al giovedì 9.30 - 19.30 
Venerdì e sabato 9.30 - 22.00  
Domenica 9.30 - 20.30
(La biglietteria chiude un'ora prima)

Aperture straordinarie  
8 dicembre 9.30 - 20.30 (ultimo ingresso 19.30) 
24 dicembre 9.30 - 15.30 (ultimo ingresso 14.30)
25 dicembre 15.30 - 20.30 (ultimo ingresso 19.30) 
26 dicembre 9.30 - 20.30 (ultimo ingresso 19.30)
31 dicembre 9.30 - 15.30 (ultimo ingresso 14.30) 
1 gennaio 15.30 - 20.30 (ultimo ingresso 19.30) 
6 gennaio 9.30 - 22.00 (ultimo ingresso 21.00)

Link esterni
Sito Ufficiale Antonio Ligabue 


Info Ridotto
Hanno diritto al ridotto rispetto al prezzo intero del biglietto: 
65 anni compiuti (con documento); ragazzi da 11 a 18 anni non compiuti; studenti fino a 26 anni non compiuti (con documento); militari di leva e appartenenti alle forze dell’ordine; diversamente abili; giornalisti con regolare tessera dell’Ordine Nazionale (professionisti, praticanti, pubblicisti); dipendenti e agenti (muniti di badge) e clienti (miniti di dem nominale) Generali Italia.  

Info Ridotto bambini 
Ridotto valido per bambini da 4 a 11 anni non compiuti.

(news da ticketone)

guerre stellari bigliettiDal 28 ottobre 2016 al 29 gennaio 2017 il Complesso del Vittoriano - Ala Brasini di Roma ospita la mostra dedicata all’affascinante universo di Guerre Stellari, un mito assoluto che ha incantato tre generazioni dal 1977 a oggi. Oltre 1000 pezzi tra gadget, modellini, action figures e stampe d’epoca - alcune esposte per la prima volta in Italia - raccontano ai visitatori le scene e i personaggi più indimenticabili di un mondo che ancora oggi seduce e appassiona a livello globale.

Guerre
Stellari – Play. La mostra sulla saga che ha sedotto tre generazioni si focalizza sull’aspetto ludico della leggendaria narrazione, utilizzando una selezione attinta dall’infinita produzione - partita nel 1977 - di merchandising a marchio Kenner (ora Hasbro) e che Fabrizio Modina, curatore della mostra e uno dei massimi collezionisti mondiali di toys fantascientifici, mette a disposizione del grande pubblico. Ai più classici toys sono affiancati rarissimi pezzi vintage da collezione quali costumi, accessori, caschi e armi che, in scala reale, ricostruiscono con accurata presenza scenica quell’universo di valori e stereotipi che sono andati oltre il cinema per divenire icone universali.

Un incontro onirico quello tra Darth Vader, gli Stormtrooper e lo stesso Maestro Yoda e il visitatore che - ritrovandosi faccia a faccia con la loro imponente presenza - sperimenta il mondo fantastico nel reale, modellando in tre dimensioni la piatta immagine del grande schermo con risultati fortemente emozionali. 

Le date
Dal 28 ottobre al 29 gennaio Roma, Complesso del Vittoriano - Ala Brasini

Orari
Dal lunedì al giovedì 9.30 - 19.30  
Venerdì e sabato 9.30 - 22.00 
Domenica 9.30 - 20.30  
(La biglietteria chiude un'ora prima)  

Aperture straordinarie  
1 novembre 9.30 - 20.30 (ultimo ingresso 19.30)
8 dicembre 9.30 - 20.30 (ultimo ingresso 19.30)
24 dicembre 9.30 - 15.30 (ultimo ingresso 14.30) 
25 dicembre 15.30 - 20.30 (ultimo ingresso 19.30)
26 dicembre 9.30 - 20.30 (ultimo ingresso 19.30)  
31 dicembre 9.30 - 15.30 (ultimo ingresso 14.30) 
1 gennaio 15.30 - 20.30 (ultimo ingresso 19.30)
6 gennaio 9.30 - 22.00 (ultimo ingresso 21.00) 


Info Ridotto
Hanno diritto al ridotto rispetto al prezzo intero del biglietto: 
65 anni compiuti (con documento); ragazzi da 11 a 18 anni non compiuti; studenti fino a 26 anni non compiuti (con documento); militari di leva e appartenenti alle forze dell’ordine; diversamente abili; giornalisti con regolare tessera dell’Ordine Nazionale (professionisti, praticanti, pubblicisti).  

Info Ridotto bambini 
Ridotto valido per bambini da 4 a 11 anni non compiuti.

(news da ticketone)

gnam bigliettiLa Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea custodisce la più completa collezione dedicata all’arte italiana e straniera tra il XIX e il XXI secolo. Situata a Roma, possiede oltre 4.400 opere di pittura e scultura e circa 13.000 disegni e stampe di artisti, prevalentemente italiani, dell'Ottocento e del Novecento.

Orari 
Martedì-domenica: 8.30-19.30 (ultimo ingresso: 45 minuti prima della chiusura)
Giorni di chiusura: lunedì, 1° Gennaio, 1° Maggio, 25 Dicembre

Info utili
Ogni prima
domenica del mese l'ingresso è gratuito.

Info Mostra "Time is Out Of Joint"
Fino al 15 aprile

L’esposizione, il cui titolo cita i versi dell’Amleto di William Shakespeare “The time is out of joint”, sonda l’elasticità del concetto di tempo, un tempo non lineare, ma stratificato, che sembra porre in atto il dilemma dello storico dell’arte Hans Belting “la fine della storia dell’arte o la libertà dell’arte”.
È il definitivo abbandono di qualsiasi linearità storica, per una visione che dispiega, su un piano sincronico, le opere come sedimenti della lunga vita del museo: da Giacomo Balla, Gustav Klimt, Lucio Fontana, Alberto Giacometti a Cristina Lucas, Adrian Paci, Sophie Ristelhueber, per citarne alcuni.

Info Mostra "Arte sulle motonavi"
Dal 9 novembre all'8 gennaio 

Identità, riflessione e scoperta sono le prerogative di questa mostra esclusiva che per la prima volta riporta alla luce opere di grande rilevanza, testimoni eloquenti della storia dei transatlantici italiani, che vengono presentati in stretto dialogo con le copertine originali della rivista “Civiltà delle macchine”, periodico avanguardistico in cui si compendiano i pensieri illuminati e universali di scienziati, intellettuali e artisti che generano riflessioni profonde in ogni ambito disciplinare, facendo rotta verso l’accrescimento della conoscenza.

La mostra è il ricordo di un viaggio non solo intellettuale e metaforico, ma materiale e concreto attraverso oceani reali e immaginari che hanno legato l’industria all’arte, la cultura e l’identità del nostro Paese esportando il made in Italy in tutto il mondo.

Link esterni
Sito Ufficiale


Tutte le riduzioni e le gratuità si applicano esclusivamente ai cittadini dell'Unione Europea e ai cittadini di Norvegia, Islanda, Liechtenstein e Svizzera.

Info ridotto
- Cittadini dell'Unione Europea tra i 18 e i 25 anni
- Insegnanti UE
- Docenti delle scuole statali italiane con incarico a tempo indeterminato

Info gratuito
- Minori di 18 anni
- Studenti e docenti dell'Unione Europea delle Facoltà di Architettura, di Lettere (indirizzo Archeologico o Storico-Artistico), di Conservazione dei Beni Culturali e di Scienze della Formazione, mediante esibizione del certificato di iscrizione per l'anno accademico in corso
- Docenti e studenti dell'Unione Europea iscritti alle Accademie di Belle Arti, mediante esibizione del certificato di iscrizione per l'anno accademico in corso
- Appartenenti all'I.C.O.M. (International Council of Museums)
- Gruppi scolastici (NO UNIVERSITARI) dell'Unione Europea (previa prenotazione) con accompagnatore
- Giornalisti con tesserino dell'ordine
- Dipendenti MiBACT - Ministero per i Beni e le Attività Culturali e del Turismo
- Portatori di handicap dell'Unione Europea e un loro accompagnatore
- Guide turistiche dell'Unione Europea, mediante esibizione di valida licenza rilasciata dalla competente autorità
- Interpreti turistici dell'Unione Europea quando occorra la loro opera a fianco della guida, mediante esibizione di valida licenza rilasciata dalla competente autorità

Info gruppi
Per la richiesta di informazioni o la prenotazione di gruppi organizzati e scuole è possibile contattare TOSC al numero 06 32810 o inviare una mail all'indirizzo info@tosc.it

(news da ticketone)

schiaccianoci bigliettiMusica di Pëtr Il’ič Čajkovskij 

Balletto in due atti
da un racconto di E.T. A. Hoffmann

Adattamento di Giuliano Peparini
Direttore David Coleman
Coreografia Giuliano Peparini
Ripetitori Germana Bonaparte e Francesco Saracino
Scene Lucia D’Angelo e Cristina Querzola
Costumi Frédéric Olivier
Video Grafica Gilles Papain
Luci Jean-Michel Désirév 
Interpreti
Rebecca Bianchi, Alessandra Amato 

Orchestra, Primi Ballerini, Solisti e Corpo di Ballo del Teatro dell'Opera di Roma 

Con la
partecipazione degli allievi della scuola di danza del Teatro dell'Opera diretta da Laura Comi 

Allestimento del Teatro dell'Opera di Roma 

Le date: 
dal 18 al 24 dicembre Roma, Teatro dell'Opera 

(news da ticketone)

TOP